Novo Nordisk. 

Il Suo partner affidabile per la cura del diabete.

 

La situazione attuale relativa a COVID-19 ha evidenziato quanto sia importante per la società e, soprattutto, per un sistema sanitario stabile reagire rapidamente e insieme. Prendiamo molto seriamente la nostra responsabilità imprenditoriale e La sosteniamo come partner in questi tempi difficili con la nostra iniziativa Assistenza COVID-19.

SARS-CoV-2 e le sue conseguenze sono il tema DOMINANTE in tutti i media. Molti pazienti diabetici sono disorientati e preoccupati. La sosteniamo nella cura dei pazienti con una serie di materiali informativi che riassumono in modo chiaro le principali raccomandazioni ufficiali dell'UFSP e delle società nazionali e internazionali di diabetologia.

Sito web per i pazienti

Le persone con diabete si trovano ora ad affrontare molte domande. I Suoi pazienti troveranno informazioni utili e link sul controllo della glicemia, sul rischio di contagio e sulla prevenzione del COVID-19 alla pagina www.novonordisk.ch/de/covid-19-info-patienten.

Opuscolo per i pazienti e poster per la sala d'attesa del Suo studio medico

Il nostro opuscolo per i pazienti e il poster presentano in modo chiaro le principali informazioni e raccomandazioni dell’UFSP e dell’Associazione Svizzera per il Diabete per quanto riguarda il controllo della glicemia e le regole di igiene e di comportamento in relazione al COVID-19.

Modello per lettera ed e-mail

Con questo modello neutro di e-mail o lettera può inviare facilmente le informazioni più recenti dell'UFSP ai Suoi pazienti. La lettera ricorda inoltre ai Suoi pazienti di controllare regolarmente la glicemia e di rispettare gli appuntamenti di controllo.

Cariou et al. Diabetologia. 2020 Aug;63(8):1500-15.

Lo studio di osservazione CORONADO (Coronavirus SARS-CoV 2 and Diabetes Outcomes) ha esaminato la relazione tra COVID-19 e la progressione della malattia e altri parametri clinici nei pazienti diabetici.

 

Conclusione:

Obesità, età, complicanze micro e macrovascolari sono correlate alla gravità della progressione della malattia e al rischio di mortalità dei pazienti COVID-19 ospedalizzati.

Zhu et al. Cell Metab. 2020 Jun 2;31(6):1068-77.

Studio dell'associazione del controllo della glicemia con interventi medici e mortalità nei pazienti con COVID-19 e T2D conclamati.

 

Conclusione:

I pazienti con T2D hanno evidenziato una mortalità e un'insufficienza multiorgano significativamente più elevati rispetto ai pazienti sani. Il controllo adeguato della glicemia ha avuto un effetto positivo sul tasso di mortalità.

Barron et al. Lancet Diabetes Endocrinol. 2020 Oct;8(10):813-22

Studio sulla valutazione del rischio dei pazienti affetti da T1D e T2D in relazione alla mortalità causata da Covid-19.

 

Conclusione:

Di tutti i decessi legati al COVID-19 (23.698), il 31,4% ha interessato pazienti con T2D e l'1,5% pazienti con T1D. La probabilità di morire di COVID-19 nei pazienti con comorbilità diabetica è significativamente maggiore.

Apicella et al. Lancet Diabetes Endocrinol. 2020 Sep;8(9):782-92.

Le persone affette da diabete (T1D e T2D) hanno un rischio maggiore di sviluppare una malattia da COVID-19. L'età, l'obesità, il sesso, le malattie cardiovascolari e l'ipertensione arteriosa sono fattori importanti nella valutazione del rischio. L'infezione da SARS-CoV-2 ha un'influenza negativa sulla funzionalità delle cellule ß e può causare complicazioni metaboliche, fra cui chetoacidosi diabetica, iperglicemia al momento del ricovero e sviluppo potenziale di diabete.

{{numberOfResults}} {{resultString}}